Luoghi che diventano Ambienti

Luoghi che diventano Ambienti

Nell’ambito della DGR 7504/2022 “Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità” e della Legge n.69 del 21/05/2021, l’Impresa Sociale Girasole, in collaborazione con l’Ambito Territoriale di Lecco e l’Ambito Territoriale di Bellano, ha avviato il progetto “Luoghi che diventano Ambienti… di opportunità, di incontro, di promozione sociale, di vita“, al fine di promuovere percorsi di inclusione sociale attraverso la (ri)generazione di contesti inclusivi per tutti, superando l’idea di luoghi legati esclusivamente alla fragilità ma trasformandoli in luoghi di proposta.

Il progetto coinvolge cooperative sociali (Cooperativa Sociale La Vecchia Quercia, Sineresi, L’Arcobaleno, Larius, Le Betulle, Le Grigne), Istituzioni, scuole, oratori e attività commerciali del territorio dell’Ambito di Lecco e di Bellano.

I Luoghi

Al termine della sua prima annualità, il progetto ha coinvolto una vasta gamma di luoghi situati nei Comuni dell’Ambito di Lecco e di Bellano, tra cui scuole, quartieri, esercizi commerciali, oratori, aree verdi, cooperative sociali e istituzioni.

  • Scuole Primarie e Secondarie di Lecco (“Silvio Pellico” di Malnago, “G. Oberdan” di Belledo, “N.Sauro” di Germanedo, “S.Stefano”), Scuola Primaria Giovanni XXIII di Cassina Valsassina, Scuola Sec. I° “Don G. Bosco” di Costa Masnaga, Scuola secondaria di primo grado ICS S.G.Cremeno, Scuola primaria di Colico, ICS Galilei, Istituto d’Istruzione Superiore Marco Polo di Colico, Polo Educativo Alta Valle di Premana, Polo educativo di Bellano e di Colico, Istituto tecnico commerciale G. Parini, Scuola Sec. I° G. Carducci, Olginate, Istituto comprensivo di Calolziocorte, ISGMD Istituto Superiore di Moda, Scuola secondaria di secondo grado Lorenzo Rota di Calolziocorte;
  • Luoghi Istituzionali (Musei Civici di Lecco e la Palestra Comunale di Costa Masnaga);
  • Servizi per la disabilità e Casa di Quartiere (Cinquante-sept, rue de Cairoli di Lecco, la Casa di Quartiere Laorca Lab, la Librera Mascari5, l’Agriturismo Open Cascina di Colico)
  • Sedi Associative (Circolo Arci Promessi Sposi e Palestra Ragni di Lecco, Circolo Arci Spazio Condiviso e Palestra CAI di Calolziocorte)
  • Esercizi commerciali (Locanda Leonardo, Monastero di Santa Maria del Lavello, Legatoria Riva Valentino di Calolziocorte, Esercizi commerciali di Lecco)
  • Oratori (Oratorio di Margno, Cineteatro “Concordia” di Costa Masnaga)
  • Aree verdi (Sentieri e percorsi boschivi della città di Lecco, Falesie rocciose, Piani di Barra e Monte Barro a Galbiate, S.Girolamo a Vercurago, Brunino in Valsassina)
  • Quartieri di Lecco (Lecco Centro/ Lungolago, Santo Stefano, Bonacina, Acquate, Olate, Germanedo)

Le opportunità

Sono state organizzate diverse attività per valorizzare le competenze delle persone fragili “come fruitori d’opportunità ma anche come attivatori di comunità” in grado di promuovere proposte, creare nuove interazioni, senso di appartenenza e legami comunitari, e trasformare i luoghi comuni in ambienti di promozione sociale e di vita, inclusivi per tutti e che si aprano a cittadini, volontari e associazioni del territorio.

Laboratorio “Farsi Storie”: Un laboratorio artistico e di lettura inclusiva per gli alunni delle scuole primarie “G. Oberdan” e “N.Sauro” e “Silvio Pellico”, condotto da educatori e persone con disabilità provenienti dal CSE2 Artimedia di Lecco. Insieme, hanno creato una storia utilizzando mezzi espressivi e stimoli sensoriali, terminando in un incontro finale presso la Libreria sociale Mascari5, conoscendo l’ambiente e le persone che popolano la libreria sociale.

Guarda le foto

 

Percorsi di Autonomia: sono stati svolti, presso Cinquante-sept, rue de Cairoli, uno degli appartamenti per le autonomie a Lecco, attività di avvio all’autonomia e conoscenza del territorio, dove i partecipanti hanno imparato a gestire attività quotidiane, come fare la spesa e preparare pasti semplici, doposcuola e tempo libero. A questa iniziativa hanno partecipato alcune classi dell’Istituto Tecnico Commerciale “G. Parini” di Lecco, l’Istituto Comprensivo di Calolziocorte e l’Istituto Comprensivo G. Carducci di Olginate.

Open Cascina: presso l’agriturismo Open Cascina di Colico, sono stati organizzati laboratori di pasticceria, parkour e di interazione con gli asini. Questi laboratori hanno stimolato competenze manuali, sociali e personali, creando un ambiente di apprendimento e divertimento.

Insieme in Valsassina: una serie di attività in Valsassina, tra cui tamburi giapponesi (Taiko) presso l’Oratorio di Margno, yoga educativo presso la Scuola Primaria di Cassina Valsassina, interazione con gli asini con Quel Raglio del Ramo di Como e laboratori LEGO presso l’ICS di Cremeno.

Tutti in sella: vi raccontiamo la città: presso la Scuola Primaria Santo Stefano di Lecco, sono stati realizzati due laboratori in cui si è trattata la tematica dei DIRITTI, fra cui il diritto di MUOVERSI IN SICUREZZA, insieme all’associazione FIAB Lecco Ciclabile

È stato realizzato un laboratorio carattere espressivo artistico, attraverso la collaborazione con l’associazione Profumo di Bethania APS, che ha condotto i bambini nel magico mondo del Kamishibai, una forma di narrazione itinerante tradizionale giapponese.

Guarda il Video dell’esperienza

 

In Circolo: al Circolo Arci Promessi Sposi di Lecco sono state sperimentate varie attività, tra cui pranzi comunitari, corsi di attività espressive, come un percorso di Danza Movimento, animazione e laboratori aperti alla cittadinanza. I ragazzi del CSE2 Artimedia di Lecco sono diventata risorsa collaborativa, attraverso l’attività “Caffe con me”, svolgendo il ruolo di barista.

Elogio alla lentezza: uscite escursionistiche svolte presso sentieri e percorsi boschivi, in collaborazione con CAI Strada Storta e Società Escursionisti Lecchesi e passeggiate alla riscoperta dei quartieri di Lecco, con la collaborazione di cittadini, realtà e associazioni del territorio.

Laorca Lab: presso la Casa di Quartiere Laorca Lab, luogo di creatività e cittadinanza attiva nel quartiere lecchese di Laorca, sono stati svolti atelier creativi e laboratori.

Incontr-ARCI: sono stati costituiti spazi aggregativi volti a promuovere l’inclusività attraverso proposte artistico-ricreative aperte alla cittadinanza o ai giovani che frequentano i doposcuola dell’associazione.

Incontr-ARTE: dalla collaborazione tra il servizio di Formazione all’Autonomia Artimedia di Calolziocorte e l’artista lecchese Raouf Gharbia è nato un luogo di incontro- laboratorio artistico espressivo aperto alla cittadinanza presso la “Locanda Leonardo”, realizzando cartoline ispirate al fiume Adda attraverso uno prospettografo sul modello di Leonardo Da Vinci.

Esplor-AZIONI: dalla collaborazione fra il Servizio di Formazione all’Autonomia di Calolziocorte della Cooperativa sociale La Vecchia Quercia e l’Accompagnatore di escursionismo di media montagna Matteo Greppi nasce la proposta di avvicinare il gruppo delle persone frequentanti lo SFA di Calolziocorte alle escursioni sul nostro territorio e all’arrampicata sportiva.

Laboratorio V7: il progetto nasce grazie dalla collaborazione tra la Legatoria Riva Valentino di Calolziocorte, l’Istituto di Istruzione Superiore Lorenzo Rota di Calolziocorte e l’Istituto di Istruzione Superiore Giuseppe Parini di Lecco, che hanno coinvolto alcuni studenti nella creazione di un libro artigianale.

Teatro a scuola: il progetto ha coinvolto un esperto formatore teatrale e la Scuola Secondaria di Primo Grado “Don G. Bosco” di Costa Masnaga. Si è sviluppato in una serie di incontri, a cadenza settimanale, della durata di 90 minuti e distribuiti lungo tutto l’arco dell’anno scolastico.