Focus Bilancio: Le reti territoriali con enti di Terzo Settore

Focus Bilancio: Le reti territoriali con enti di Terzo Settore

Nel Bilancio Sociale di Rete 2023, oltre ad alcuni dati complessivi ad esempio sul personale, sui beneficiari di servizi, sulla dimensione economica dell’Impresa, si è provato a raccontare il modello di lavoro sul territorio, che si basa sul welfare comunitario e sulla collaborazione tra pubblico e terzo settore. Questo approccio mira a promuovere il benessere di tutti i cittadini, grazie alla presenza di reti territoriali formate da soggetti differenziati, coinvolti e connessi tra loro, in grado di progettare e realizzare servizi e progetti integrando specifiche competenze, risorse e sguardi. 

Per questo, nella prima parte del Bilancio, si è lavorato per mappare le relazioni con i tanti enti di terzo settore presenti sul territorio dell’Ambito di Lecco. Queste reti, dal 2019 ad oggi, si sono progressivamente estese anche grazie al ruolo cruciale svolto dagli operatori di comunità: questi professionisti, presenti in ciascun polo territoriale, si occupano della costruzione e della cura delle relazioni con gli attori della comunità locale, appartenenti al mondo non profit, pubblico e profit. Grazie alla loro capacità di facilitare i processi collaborativi, gli operatori di comunità sono in grado di connettere e coinvolgere progetti e servizi, ampliando le opportunità per i cittadini. 

Dalla sua costituzione, Girasole ha stretto alleanze con 111 enti di Terzo Settore, tra cui associazioni di promozione sociale, culturali, di volontariato, musicali, sportive, fondazioni, imprese sociali ed enti ecclesiastici. Nel 2023, sono state 91 le relazioni attive, di cui oltre il 70% continuative nel corso dell’anno, legate a progetti pluriennali e a servizi stabili. 

 

A testimonianza dell’importante lavoro delle reti territoriali e del lavoro degli operatori, nel bilancio sono descritti alcuni progetti emblematici come “IANG”, “Le radici con le ali” e “Safety Car” 

Oltre al lavoro con le reti, abbiamo voluto raccontare anche alcuni processi di innovazione nei servizi, come il modello educativo di plesso per l’Assistenza Educativa Scolastica e l’integrazione sociosanitaria nella cura degli anziani, grazie alla collaborazione tra medici e assistenti sociali. 

 

Sfoglia il Bilancio Sociale di Rete, approfondendo dati sul personale impiegato, sui beneficiari di progetti e servizi, sugli inserimenti lavorativi, sulla dimensione economica dell’Impresa e tanto altro
 

SCARICA IL BILANCIO