Il Consorzio dei Comuni Servizi Val Cavallina in visita nei Servizi per la disabilità di Lecco

Il Consorzio dei Comuni Servizi Val Cavallina in visita nei Servizi per la disabilità di Lecco

Lo scorso 28 febbraio ha fatto vista ai Servizi per le disabilità del Comune di Lecco e dell’Impresa Sociale Girasole Benvenuto Gamba, Responsabile Servizi Sociali presso il Consorzio dei Comuni Servizi Val Cavallina.

La giornata particolarmente intensa ha previsto un primo incontro presso il Circolo ARCI Promessi Sposi di Germanedo dove sono attive delle progettualità di quartiere per iniziativa congiunta del Servizio Artimedia e del Circolo, nell’ambito del “patto di collaborazione e cura” stipulato con il Comune di Lecco. I giovani di Artimedia si occupano, in alcuni momenti, della gestione del bar, di lavori complementari alla gestione, del pranzo che viene esteso alle persone interessate e dell’organizzazione e animazione di attività aperte alla cittadinanza. Il particolare interesse dei colleghi della Val Cavallina per le azioni di sviluppo comunitario è stato approfondito anche presso la sede della Casa di Quartiere LaorcaLab, con la visita ai laboratori, la presentazione dell’esperienza e il pranzo comunitario cucinato dai residenti degli appartamenti di Casa L’Orizzonte.

Un momento specifico è stato dedicato ad approfondire il tema del Servizio di Educativa Scolastica, con la condivisione del modello dell’educatore di plesso e la costruzione di progetti personalizzati che integrano il tempo scuola con altre attività di socializzazione e inclusione. L’incontro si è svolto presso l’appartamento del Girasole di Via Cairoli dove vengono sperimentate prime forme di residenzialità e dell’abitare con gruppi classe delle scuole secondarie di primo e secondo grado, Presenti all’incontro alcuni studenti, docenti ed educatori dell’istituto G. Parini di Lecco.

A conclusione della giornata la visita al Centro diurno disabili (CDD) di Via Tagliamento, con una “immersione” nello spazio multisensoriale SEN.I.S.

Con il Consorzio della Val Cavallina è in corso anche un approfondimento dell’esperienza dell’Impresa Sociale Girasole, modello societario fra Comuni e Terzo settore a cui guardano con interesse i Comuni del territorio bergamasco.

Ancora una volta è emersa la comunanza di approcci culturali e professionali tra gli operatori dei due territori, foriera di prossimi appuntamenti e possibili scambi.